Competenze invece di divieti

giovani media270Il 95 per cento degli allievi di livello secondario I possiede uno smartphone, una sorta di computer portatile. Vietarne l'utilizzo o inserire dei filtri sono misure poco efficaci. Lo è molto di più una parola chiave: la competenza mediale.

Bussola per genitori disorientati

mediamitico277Figli persi senza smartphone? Troppo tempo dedicato ai giochini? Come gestire queste situazioni? Quali consigli si possono dare ai genitori? La nuova pagina-web della Swisscom affronta aspetti critici quali la protezione della sfera privata, l'accompagnamento dei figli e il rispetto delle regole.

Una bussola per i media digitali

nuovi media277Partecipazione, credibilità, identità, privacy; sono queste le chiavi per affrontare le sfide dei nuovi media digitali. Le ha individuate e le presenta in uno studio il progetto internazionale "Virtual Stage Against Violence". La guida è uno strumento rivolto a insegnanti ed educatori e propone una serie di percorsi tematici legati a internet e ai nuovi media. Pubblicato anche in italiano, il dossier didattico è scaricabile dal web.

Con freelance sei pronto per il mondo

freelanceParlare di prevenzione contro le dipendenze a scuola non è facile. Come inserire il tema all'interno del curricolo scolastico normale? Quando ritagliarsi il tempo per preparare le lezioni? Il programma «freelance» propone una soluzione accattivante e facile da utilizzare a questi interrogativi.

Sempre connessi

second screenI giovani accedono a internet ovunque, utilizzando gli smartphone o altri media contemporaneamente. I nativi della rete sono dei multitasking. Questo e altro è emerso da un recente studio nazionale.