Scuola in movimento: nuove schede

scuola movimento277Difficile motivare allievi e docenti a partecipare al programma «Scuola in movimento»: non più grazie ai 10 moduli online per l'anno scolastico 2013/2014. Ma la motivazione dovrebbe derivare anche dall'assioma: movimento a scuola uguale a successo e clima favorevole all'apprendimento.

Da che dipende?

Immagine 3Uno spettacolo di Teatro Forum sulla prevenzione delle dipendenze

L'associazione Radix Svizzera italiana propone una riflessione sul tema della prevenzione delle dipendenze rivolto ai giovani tra i 13 e i 15 anni. Attraverso una forma teatrale che prevede la partecipazione attiva del pubblico, i giovani sono invitati a esprimersi su temi quali la pressione del gruppo, la banalizzazione del bere, le difficoltà a esprimersi.

No alle bevande zuccherate

Immagine 8Uno studio ha analizzato gli effetti del consumo smodato di bevande zuccherate sul peso corporeo di bambini e giovani. La ricerca ha evidenziato che c'è un legame tra il sovrappeso e le bevande contenenti zucchero. Promozione Salute Svizzera invita a bere l'acqua del San Rubinetto, sana e a buon mercato.

Allievi in Svizzera, ancora troppi in sovrappeso

sovrappeso 277Monitoraggio sul peso dei bambini e degli adolescenti in Svizzera

Di recente, Promozione Salute Svizzera ha pubblicato il rapporto sui dati riguardanti il peso dei bambini e degli adolescenti. Nella scuola elementare, il 12 per centro dei bambini è in sovrappeso, nella scuola di livello secondario I la quota è del 18 per cento. Quasi il 4 per centro degli alunni è obeso.

Liberi di muoversi

Immagine 2«scuola in movimento» permette a bambini e adolescenti di soddisfare l'innato bisogno di muoversi. L'iniziativa volta a frenare il crescente numero di bambini e adolescenti in sovrappeso è promossa dall'ufficio dell'igiene pubblica dei Grigioni e ha riscosso grande successo, anche nelle valli di lingua italiana del cantone.