Big Data - Come vengono trattati i nostri dati

on .

Il numero di febbraio 2020 della rivista TechnoScope edita dall’Accademia svizzera delle scienze tecniche SATW è dedicata al tema dei Big Data.

Smartphone, carte di credito, GPS o fitness tracker: ovunque andiamo, lasciamo dietro di noi una scia di dati. Ma non solo noi esseri umani: sono sempre di più i sensori all’interno di dispositivi e apparecchi che dipendono da Internet e producono dati.

La particolarità dei Big Data non è tanto questa enorme mole di dati di per sé, quanto piuttosto la possibilità di ricavarne conoscenze preziose grazie a questa montagna di informazioni a calcolatori sempre più potenti.

Un contributo si sofferma a riflettere anche sui Big Data nelle aule scolastiche.

Sono un tema complesso ma troppo importante per permettersi il lusso di non comprenderlo. Il Programma nazionale di ricerca PNR 75 «Big Data» e il Museo delle Comunicazioni hanno unito le forze per sviluppare uno strumento didattico in materia di Big Data rivolto agli studenti di grado secondario I e II.


Vai alla rivista Technoscope

L'Accademia svizzera delle scienze tecniche SATW è la rete principale di esperti nel settore delle scienze tecniche in Svizzera ed è in contatto con i maggiori organi svizzeri dei settori di scienza, politica e industria. La rete è costituita da singoli membri eletti, società affiliate ed esperti.

La SATW, su incarico della Confederazione, identifica gli sviluppi tecnologici rilevanti a livello industriale e informa la politica e la società sul loro significato e le loro conseguenze. Come organizzazione specializzata con grande credibilità, essa trasmette informazioni indipendenti, oggettive e complete sulla tecnica, fornendo le basi per la formazione di un'opinione fondata. La SATW promuove anche l’interesse e la comprensione della tecnica tra la popolazione, in particolare tra i giovani. È politicamente indipendente e non commerciale.


Vai al sito SATW