Approccio alla professione di insegnante

Professione insegnanteCon un recente comunicato, l’Ufficio per la scuola popolare e lo sport del Cantone dei Grigioni informa che gli insegnanti che si affacciano alla professione di insegnante nei Grigioni vengono supportati a livello di sede scolastica, di circondario dell’Ispettorato e a livello cantonale.

Mancano insegnanti nel Grigioni italiano

Nel Grigioni italiano mancano insegnanti. Soprattutto nelle scuole di Poschiavo e della Bregaglia si ricorre da anni a personale d’oltre frontiera.

Per questo si cercano ora soluzioni per motivare i giovani non solo a frequentare l’Alta Scuola Pedagogica ma anche a tornare in valle a insegnare.

Formazione continua 2021

La formazione continua ci accompagna lungo tutto l’arco della carriera, permettendoci di aggiornare conoscenze, sviluppare competenze professionali e rinforzare l'efficacia della nostra azione professionale. L’Alta scuola pedagogica dei Grigioni e l’Associazione Schule und Weiterbildung Schweiz propongono percorsi formativi nelle varie materie per tutti i cicli scolastici.

Il dipartimento Formazione continua dell'ASPGR offre nuove opportunità di sviluppo grazie a un ventaglio di proposte variegate che sono in grado di rispondere a una miriade di esigenze formative, anche con numerosi corsi online e blended-learning.

Persiste la carenza di insegnanti di scuola secondaria con formazione conforme

In accordo con i suoi partner, l'Alta scuola pedagogica dei Grigioni (ASP GR) ha deciso di non far iniziare il corso di abilitazione al ciclo secondario I per insegnanti di scuola elementare previsto per l'autunno del 2019. Nonostante gli sforzi intensi da parte dell'ASP GR, delle autorità scolastiche e delle direzioni scolastiche, al corso si è iscritto un numero insufficiente di interessati. L'ASP GR chiede perciò il differimento del corso all'autunno 2020. 

Rete per una scuola sana e di qualità

Poche professioni sono tanto interessanti e variate quanto quella dell’insegnante. Tuttavia sono poche le professioni che richiedono altrettante competenze specifiche, sociali ed emozionali come quella del docente.

Alcune ricerche recenti indicano che dal 10 al 30 per cento degli insegnanti è «esaurito». Ciò ha gravi conseguenze per le persone colpite, gli allievi, i colleghi, i familiari e gli amici.