L'animazione stop-motion

on .

Il Dipartimento formazione e apprendimento della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) ha realizzato un itinerario didattico rivolto a tutti i cicli scolastici per far conoscere le tecniche narrative che si utilizzavano nel passato e realizzare, grazie alla propria creatività e manualità, dei mini cortometraggi in animazione con gli strumenti digitali a disposizione.

Questa sorta di percorso per raccontare con le immagini ha l’obiettivo di valorizzare le potenzialità delle tecnologie, evidenziandone il valore aggiunto pedagogico e stimolando nell'allievo un autoapprendimento critico. Infatti, propone di riflettere sull’uso della tecnologia attraverso un viaggio nella storia dell’animazione, passando dalla fotografia al cinema fino alla realizzazione di un progetto di animazione tramite un dispositivo innovativo ed attraente come l’iPad.


Per scaricare il quaderno “L’animazione stop-motion” clicca qui.