Un film in un fotogramma

Atelier di creatività digitale 
Il Laboratorio Tecnologie e media in educazione del DFA ha pubblicato il primo quaderno didattico nato dall'esperienza di One-frame Movie, i laboratori estivi di creatività digitale che hanno guidato tanti ragazzi a vivere da protagonisti il Locarno Festival dal 2013 al 2017, confluita poi nei Movies&Media Labs di Locarno Kids.

Matematicando

La piattaforma Matematicando mette a disposizione degli insegnanti materiali didattici pensati da docenti e ricercatori con l’idea che possano venire utilizzati all’interno della propria pratica didattica. Propone in particolare:
Schede didattiche: vere e proprie schede laboratoriali, divise per età, ambito e parole chiave.
Schede film: documenti di approfondimento sulle tematiche dei film proposti nell’ambito di Matematicando film.
Video (disponibili a breve): filmati nei quali si affrontano, con un approccio divulgativo e didatticamente accurato, temi matematici trattati nella scuola dell’obbligo.

Più movimento nelle scuole svizzere

Se si aumenta il movimento nella quotidianità scolastica, bambini e ragazzi sono più equilibrati e motivati. Chi partecipa a «Scuola in movimento» beneficia di questi e di molti altri vantaggi, ma non solo: contribuisce in modo importante alla salute dei nostri giovani.

Una storia sulle differenze di genere

"Una storia sulle differenze di genere" è un fumetto interattivo che affronta stereotipi di genere e discriminazione, aumentando la consapevolezza su come questi possano influire negativamente sulle scelte educative e gli avanzamenti di carriera di ragazze e ragazzi, donne e uomini.
Specificamente progettato per gli adolescenti, lo strumento combina lo storytelling interattivo con quiz sulle disuguaglianze di genere.

Film a scuola per tutti (FAST)

Questo progetto, promosso dal Dipartimento formazione e apprendimento della SUPSI e coordinato da Luca Botturi e Germana D’Alessio, raccoglie oltre 40 brevi filmati (dai 2' ai 20') che si prestano ad un uso didattico. I film sono catalogati per temi e accompagnati da una breve scheda che offre anche spunti per l’uso in aula e, in alcuni casi, da fogli di lavoro modificabili e stampabili. I coordinatori invitano inoltre i docenti a segnalare altri filmati utili in classe e a dare un loro riscontro sull’effettivo utilizzo didattico dei video.